Nuovo collegamento energia sottomarino per il progetto Hornsea 2 in UK, il più grande parco eolico offshore al mondo

Il nuovo contratto conferma la competitività dell’offerta di Prysmian nel mercato inter-array.

Milano   -   Giovedì, Agosto 2, 2018

Prysmian Group, leader mondiale nel settore dei sistemi in cavo per l’energia e le telecomunicazioni, si è aggiudicata una nuova commessa da parte di Ørsted Wind Power A/S, per la fornitura di collegamenti sottomarini inter-array per quello che sarà il parco eolico più grande al mondo. 

Il parco eolico Hornsea 2, localizzato a 89 km dalla costa dello Yorkshire, operativo nel 2022, sarà in grado di fornire energia rinnovabile ad oltre 1,3 miliardi di abitazioni. Prysmian Group punta a crescere nel mercato inter-array, sviluppando nuove tecnologie e capabilities di installazione dedicate.

Prysmian Group si occuperà della progettazione, produzione, fornitura e collaudo di cavi sottomarini inter-array che collegheranno 110 delle 165 turbine eoliche e la sottostazione offshore. Il progetto comprende più di 300 km di cavo inter-array da 66 kV, con armatura singola e tecnologia EPR e i relativi sistemi e accessori.
Tutte le anime dei cavi sottomarini saranno prodotte nello stabilimento di Wrexham in Galles, UK, centro di eccellenza produttiva del Gruppo, mentre i processi di armatura e assemblaggio verranno realizzati nello stabilimento di Drammen in Norvegia. La consegna dei cavi avverrà entro la fine del 2021.

Siamo orgogliosi di supportare Ørsted in questa sfida importante, fornendo al mercato del Regno Unito cavi prodotti localmente altamente performanti per i futuri parchi eolici del paese. La realizzazione di infrastrutture di rete per la trasmissione e distribuzione dell’energia prodotta da fonti rinnovabili è di importanza strategica. Con questo contratto dimostriamo ancora una volta la nostra capacità di offrire tecnologie inter-array competitive oltre alla nostra indiscussa leadership nei cavi export per il collegamento alla terra ferma,” afferma Alessandro Panico, Sales Team Manager Offshore Wind, Prysmian Group.

Siamo lieti di lavorare con Prysmian Group che vanta un’esperienza di lunga data e una track record prestigiosa nell’innovazione, che comprende anche lo sviluppo di soluzioni in cavo sottomarino ad altissima tensione. Questo investimento è un chiaro segnale di fiducia nella continua crescita dell’energia eolica offshore nel Regno Unito.” afferma Duncan Clark, Hornsea Projects Programme Director, Ørsted Wind Power A/S.

L’investimento di Prysmian è una chiara dimostrazione di fiducia nel fiorente settore dell’energia rinnovabile, e contribuirà al miglioramento della qualità della vita delle generazioni future del Regno Unito. Questo investimento rappresenta perfettamente il lavoro che il DIT (Department for International Trade) sta svolgendo per generare nuovi posti di lavoro e prosperità nel paese. Il DIT è in grado di supportare gli investitori in 108 paesi e in tutte le regioni del Regno Unito, ed è in grado di fornire consulenze in merito a tematiche specifiche come infrastrutture ed energie rinnovabili.” Afferma Graham Stuart, UK Minister for Investment.

Nel campo dell’innovazione di prodotto, Prysmian Group ha introdotto nuovi cavi inter-array da 66 kV con tecnologia EPR che permettono di risparmiare fino al 15% dei costi per i parchi eolici offshore, supportando così lo sviluppo e la crescita del mercato dell’energia rinnovabile. Prysmian Group continua a giocare un ruolo da protagonista nello sviluppo dei parchi eolici offshore in Europa, con una solida esperienza, che include lo sviluppo di soluzioni in cavo sottomarino ad alta tensione per i principali progetti come Borselle III & VI, Merkur, Horns Rev 3 e Wikinger.

Download PDF file_download Download Picture file_download