Prysmian si aggiudica un nuovo progetto per un collegamento in cavo sottomarino negli USA

Il Gruppo realizzerà un'interconnessione elettrica tra Deer Island e la rete energetica di Boston sulla terraferma

Milano, Italia   -   Lunedì, Dicembre 17, 2018

Prysmian Group, leader mondiale nel settore dei sistemi in cavo per l’energia e le telecomunicazioni, si è aggiudicata una nuova commessa assegnata da Caldwell Marine International LLC, appaltatore statunitense attivo nel settore delle costruzioni e specializzato nel supportare le utility nelle attività operative sottomarine.

 

Questa commessa rappresenta un’importante opportunità strategica per Prysmian Group che, a seguito dell’acquisizione di General Cable, punta a consolidare la propria presenza nel mercato statunitense delle interconnessioni” ha dichiarato Hakan Ozmen, EVP Projects, Prysmian Group.

Prysmian Group sarà responsabile per la progettazioneproduzionefornitura e collaudo di 6 km di sistema in cavo sottomarino 3x630 mm² da 115 kV con isolamento in XLPE, nonché dei relativi accessori per il cablaggio del collegamento tra Deer Island e l'entroterra nel Massachusetts (USA). Prysmian Group sarà anche responsabile della fornitura e installazione di 8 km di cavi terrestri da 115 kV insieme ai relativi accessori. Tutti i cavi sottomarini verranno prodotti nel centro d'eccellenza Prysmian di Arco Felice (Napoli). I cavi terrestri saranno invece prodotti nello stabilimento all’avanguardia di Prysmian Group ad Abbeville (South Carolina, USA), offrendo quindi al mercato statunitense prodotti e soluzioni in cavo di elevata qualità sfruttando know-how locale. La consegna del progetto è prevista agli inizi del 2019.

 

Con questo importante progetto, Prysmian conferma ancora una volta la propria leadership storica nelle soluzioni in cavo sottomarino e interrato per il mercato statunitense dell’alta tensione. Grazie all’esperienza maturata negli anni nelle soluzioni “chiavi in mano” e al solido track record, Prysmian è in grado di cogliere tutte le opportunità che si presentano sul mercato americano dei sistemi in cavo” ha concluso Ozmen.

 

Nel corso degli anni, il Gruppo ha investito ingenti risorse nell’ upgrade dei propri asset, ampliando la gamma di prodotti e tecnologie innovative, potenziando i servizi offerti e rafforzando le proprie capacità di produzione, esecuzione e installazione. L’obiettivo del Gruppo è infatti soddisfare al meglio i bisogni del mercato, proponendosi come provider di soluzioni “chiavi in mano” in grado di offrire la più ampia gamma di sistemi in cavo ad alta e media tensione, in corrente alternata e continua. La recente acquisizione di General Cable ha rafforzato ulteriormente il posizionamento del Gruppo all’interno del settore dei cavi sottomarini statunitense, includendo anche il centro d’eccellenza produttiva di Nordenham (Germania), nonché una presenza geografica altamente strategica.

Download PDF file_download Download Picture file_download