Prysmian per lo sviluppo della rete di trasmissione di energia di Washington D.C.

Il Gruppo fornirà circa 340 km di cavi e sistemi ad alta tensione insieme all’innovativa tecnologia di monitoraggio Pry-Cam e servizi di manutenzione. Prysmian Nord America ha 23 stabilimenti, 6 centri R&D e 5.800 dipendenti

MILANO   -   Mercoledì, Febbraio 6, 2019

Prysmian Group, leader mondiale nel settore dei sistemi in cavo per l'energia e le telecomunicazioni, ha firmato un accordo per partecipare al progetto di potenziamento del sistema di trasmissione di energia del distretto della capitale statunitense. Il valore del progetto ammonta a circa $190 milioni e la sua realizzazione, prevista in più fasi, è stimata per il periodo 2019-2026. La prima fornitura di cavi del valore di $13 milioni sarà da completarsi entro il 2019.

Nel 2018 la popolazione di Washington, D.C. ha raggiunto circa 700.000 residenti, un significativo incremento demografico che ha generato un aumento della domanda di energia elettrica. Il progetto migliorerà l'affidabilità del sistema di trasmissione di energia elettrica e ridurrà il rischio di interruzioni temporanee di elettricità causate da calamità naturali. Inoltre rafforzerà la capacità della rete di supportare l’utilizzo di energia solare e altre soluzioni customer generated, così come la rapida crescita residenziale e commerciale nella regione.

"Prysmian Group è orgogliosa di fare parte di questa lungimirante partnership in qualità di promotore di soluzioni smart per le infrastrutture” ha dichiarato Massimo Battaini, CEO di Prysmian Group North America. "Siamo lieti di contribuire a fornire energia sicura, affidabile e sostenibile ai nostri clienti e alle comunità del Distretto di Columbia e del Maryland”.

Prysmian, fornirà soluzioni “chiavi in mano”, come responsabile della progettazione, ingegnerizzazione, fornitura, installazione e collaudo di sistemi in cavo ad alta tensione interrati. Il Gruppo fornirà cavi da 230 kV per un totale di oltre 100 km e cavi da 69 kV per oltre 200 km, tutti con isolamento XLPE, più relativi accessori e componenti di rete. Il progetto prevede inoltre la fornitura di un sistema integrato di monitoraggio basato sull’innovativa tecnologia PRY-CAM per la diagnostica e il monitoraggio delle reti elettriche di proprietà del Gruppo, che consente il rilevamento di tutti i parametri chiave del sistema elettrico (vibrazione acustica, scariche parziali, temperatura, etc.), garantendone una gestione efficiente e preventiva. Prysmian sarà responsabile anche per i servizi e i sistemi di manutenzione, eseguendo test sulla guaina dei cavi, attività di ispezione dei pozzetti e verifica della tensione. I cavi saranno prodotti nello stabilimento all'avanguardia di Prysmian ad Abbeville (Carolina del Sud, USA).

"L’integrazione tra Prysmian Group e General Cable ci consente di rafforzare la nostra competitività nel mercato dei cavi e sistemi terrestri per la trasmissione di energia,” ha dichiarato Borjan Sehovac, High Voltage BU Vice President, Prysmian Group. “Il Gruppo ha recentemente ottenuto importanti commesse anche nell’area Asia Pacifico e in Sud America, consolidando così la propria posizione di leader di mercato," ha concluso Sehovac.

Download PDF file_download Download Picture file_download