Twitter Facebook Linkedin Youtube
Prysmian Group Italia

Italia

Prysmian Group Italia Prysmian group - logo

Prysmian - Draka - logo

SA.PE.I

Un collegamento tra la Sardegna e la penisola italiana

SA.PE.I

Giugno 2006 – Prysmian ha acquisito una commessa record del valore di oltre €400 milioni per la progettazione, produzione e installazione di un collegamento elettrico sottomarino ad alta tensione in corretta continua tra la Sardegna e la Penisola Italiana (SA.PE.I.), per conto di Terna Spa Rete Elettrica Nazionale, la società responsabile dell atrasmissione di energia elettrica su reti ad alta e altissima tensione in tutta Italia.

 

Il progetto, un potenziamento delle infrastrutture di importanza strategica per l'intero Paese, è una pietra miliare nel settore dei sistemi sottomarini per la trasmissione di energia. Il SA.PE.I. è uno dei maggiori collegamenti mai realizzati al mondo. Oltre ad essere la più lunga connessione realizzata da un unico fornitore (oltre 400 km) e la seconda per lunghezza nel suo complesso, il progetto SA.PE.I. vanta anche altri due primati mondiali in termini di potenza trasmessa (1000 MW) e profondità massima raggiunta (oltre 1600 m).

Il sistema chiavi in mano comprende la progettazione, produzione e posa di di un sistema di interconnessione a 500 kV DC, che comprende sia il cavo interrato, per un totale di 30 km, sia il cavo sottomarino, per un totale di oltre 800 km di cavo, con una capacità di trasmissione di 1000 MW tra la sottostazione di Fiume Santo a Sassari, in Sardegna, e la sottostazione di Latina.

L’installazione del cavo sottomarino è stata eseguita dalla nave posacavi, di proprietà del Gruppo, Giulio Verne. Data la notevole lunghezza della connessione, l’installazione è stata suddivisa in svariate parti. Lo stabilimento di Arco Felice, Napoli, Italia, uno dei più all’avanguardia nel settore, ha prodotto il cavo sottomarino e terrestre.