Twitter Facebook Linkedin Youtube
Prysmian Group Italia

Italia

Prysmian group - logo

Prysmian - Draka - logo


Argomenti di interesse

Argomenti di interesse

Prysmian Group investe notevolmente nella Sicurezza e per questo ha deciso di ri-organizzare il sito al fine di consentire la diffusione delle conoscenze scientifiche a tutti i professionisti operanti nel settore elettrico, agli opinion leaders, alle Autorità ed agli utenti finali, in modo che possano essere aggiornati ed agire con coerenza all’interno del Mercato unico Europeo.

Questa parte del sito intende fornire un quadro chiaro che consenta di valutare il ruolo svolto dai cavi in rapporto alla Sicurezza, durante l’incendio:

 

  • Partendo dal presupposto che gli effetti fisiologici del fumo e dei gas rappresentano il vero pericolo in caso di incendio; 
  • Affermando che è possibile valutare il rischio generato dai prodotti di combustione attraverso le tecniche moderne (FTIR) per misurare la composizione dei gas (quantità e qualità) degli scarichi emessi durante lo sviluppo di un incendio; 
  • Evidenziando che il parametro di acidità presente nella classificazione Europea dei cavi ha dimostrato di poter predire gli effetti irritanti individuati dall’indice FEC (Fractional Effective Concentration);  
  • Ricreando i pericoli provocati dall’incendio, attraverso la simulazione della diffusione dei gas di combustione all’interno dell’edificio ed il comportamento degli individui presenti dopo l’avvio del sistema di allarme antincendio; 
  • Dimostrando che l'adozione di cavi a bassa emissione di fumi e gas tossici riduce significativamente i rischi derivanti da incendio 

 

Dedichiamo l'ultima parte di questa sezione alla "Direttiva prodotti da costruzione":


Pericolo di combustione 

      
Durante gli incendi, gli effetti fisiologici dominano e determinano il tempo di incapacità fisica degli uomini. La sequenza dei danni fisiologici in caso di incendi deve essere tenuta in considerazione durante le fasi di progettazione degli edifici e scelta dei materiali da utilizzare in costruzione, attraverso l’i mpiego di metodi di calcolo adeguati.
   
     

Fumo ed Acidità       
     
Uno dei maggiori pericoli in caso di incendio è rappresentao dalla tipologia dei prodotti di combustione; è possibile valutare il grado di pericolo conoscendo la composizione dei gas (quantità e qualità) formatesi durante lo sviluppo dell’incendio. La tecnica FTIR (Fourier Transform Infrared Spectroscopy) utilizzata in questo progetto si è dimostrata altamente affidabile nel rilevamento dei gas di combustione e può servire per determinare la reazione al fuoco dei cavi.
  
Il parametro “Acidità” è stato impiegato per molti anni dai produttori di cavi elettrici per indicare il potenziale corrosivo dei materiali durante la combustione dei cavi. 
   
     

Simulazione dell’evacuazione  
     
Altri studi hanno evidenziato che i gas ed i fumi rappresentano la vera minaccia in caso di incendio, che è possibile misurarne le emissioni con tecniche moderne (FTIR) e che l’acidità è un buon predittore degli effetti dannosi derivanti dalle emissioni tossiche del cavo. È ora necessario analizzare la correlazione esistente tra questi parametri e la reazione al fuoco. Grazie alle nuove tecniche informatiche si possono stabilire i pericoli provocati dall’i ncendio simulando il comportamento degli individui presenti nell’edificio e la diffusione dei prodotti di combustione al suo interno.